11/05/2018

Lutto per il giornalismo sardo e per l’Ungp: ci ha lasciato Gianni Perrotti


Grave lutto per il giornalismo sardo e per l’Ungp. Dopo una breve malattia ci ha lasciato Gianni Perrotti, giŕ a lungo caposervizio dell’Unione Sarda e attualmente fiduciario della Casagit per la Sardegna. “Un professionista preparato, puntiglioso, attentissimo e sempre a disposizione dei colleghi e di chi aveva piů bisogno”: cosě lo ricorda oggi il suo giornale in un commosso articolo. Era stato anche Presidente del Gruppo regionale dell’Ungp e delegato al Congresso nazionale di Chianciano. Lascia la moglie e due figli, uno dei quali, Nicola, giornalista. 

Sul sito dell’Associazione della stampa sarda compare l’ultima sua comunicazione ai colleghi, cui rammenta le scadenze e gli adempimenti per ottenere il rimborso delle spese sanitarie sostenute, testimonianza di un impegno di solidarietŕ assolto fino all’ultimo. Il presidente della Casagit Daniele Cerrato ne rievoca la presenza “autorevole e discreta”, quasi di un “fratello piů grande che la sa lunga e sai di poterlo trovare sempre”. Giancarlo Ghirra che fu suo collega all’ “Unione sarda”, lo ricorda “attento, pronto a cogliere ogni dettaglio, soprattutto interessato a spiegare alle decine di corrispondenti come (ri)scrivere i pezzi, puntando su un cappello ricco di tutti i particolari in poche righe”.

Al lutto della famiglia si unisce il cordoglio dell’Unione nazionale giornalisti pensionati, nel ricordo di un collega autorevole, disponibile, generoso.